Vademecum per Dino: dal 1885 al 1910

La biografia di Dino Campana basata sui documenti. Sono state consultate le principali fonti che riportano materiali di archivio. In particolare Dino Campana fuorilegge, Editore Novecento, Palermo, 1985, curato da Gabriel Cacho Millet. Evitate accuratamente le biografie romanzate.

foto di Dino in terza elementare1885

Marradi 20 Agosto 1885: Nasce Dino, Carlo, Giuseppe Campana: ore 2,30 pomeridiane.

1887

2 settembre 1887: Nasce il fratello Manlio

1893

Marradi 25 Gennaio: Modula informativa di ammissione al Manicomio di Firenze relativa allo zio Mario Campana, di 22 anni, per "monomania religiosa e dubbiosa"

1897

Faenza autunno: Risulta iscritto alla terza Ginnasiale del Convitto Salesiano, a Faenza

1900

Faenza estate: Sostiene gli esami di quinta ginnasio al liceo Torricelli di Faenza


  

1902

28 Maggio: Muore, a 31 anni di età, nel manicomio di San Salvi a Firenze, lo zio Mario, fratello del padre Giovanni

1903

Si trasferisce in un collegio in Piemonte. Si diploma al Regio Liceo Baldessano di Carmagnola

Bologna 14 Novembre: Si iscrive all'Università di Bologna, facoltà di Scienze, corso di Laurea in Chimica

1904

Ravenna: da Gennaio ad Agosto: Presta il servizio militare come soldato, poi come "allievo ufficiale volontario" di Fanteria

Firenze Dicembre: Si trasferisce all'Istituto di studi superiori di Firenze: passa da Chimica pura a Chimica Farmaceutica

1906

Firenze 10 Marzo: Lettera del Questore di Firenze al Sindaco di Marradi: Proveniente da Genova mi è stato accompagnato...

Bologna 10 Maggio: Lettera del prof. Vitali al prof. Bruggia: è un ragazzo tanto simpatico!

Bignasco (Canton Ticino) 22 Giugno: Data indicata nel Telegramma dove il sindaco di Marradi Attilio Bandini chiede al collega Borgomastro di aiutare Dino

Locarno per Friburgo 23 Giugno: Lettera di Dino al Sindaco di Bignasco: La ringrazio della sua premura. Appena ricevuta questa mattina la sua Lettera

Bignasco (Canton Ticino) 28 Giugno: sollecito precedente Telegramma: la famiglia del Campana in grave apprensione per il figlio Locarno per Friburgo 30 Giugno: Lettera al Sindaco di Bignasco, Gaudenzio Begnudini

Bardonecchia 30 Luglio: Foglio di via per Marradi, citato nella Lettera del Questore di Firenze al sindaco di Marradi del 7 o 8 Agosto 1906

Firenze 6 Agosto: Lettera (prot. 22617) del Prefetto di Firenze al Sindaco di Marradi, vd. Lettera del 25 Marzo 1910

Imola 4 Settembre: Dino è ricoverato nel manicomio di Bologna nella sede distaccata di Imola, direttore prof. R. Brugia: vedi Lettera 2 Nov.

Marradi 5 Settembre: N.B. il giorno dopo. Dichiarazione giurata per ottenere l'internamento di Dino al manicomio. Il sindaco è Attilio Bandini

Marradi 5 Settembre: Autorizzazione del Vice Pretore Bellini del mandamento di Marradi all'ammissione di Dino al manicomio di Imola

Marradi 5 Settembre: Modula informativa per l'ammissione dei mentecatti nel Manicomio di Bologna in Imola. Viene nominato lo zio Mario

Imola 13 Settembre: Lettera di Giovanni Campana al prof. Brugia, direttore del manicomio di Bologna in Imola: Anni sono...

Imola fine di Ottobre: Lettera del prof. Brugia a Giovanni Campana: io non mi opporro' a che ella lo ritiri dal Manicomio in via di prova

Imola 31 Ottobre: Il padre Giovanni lo riporta a casa.

Imola 2 Novembre: Lettera di Brugia al sindaco di Marradi. Dice che dimette in quella data Dino, che fu qui inviato dalla S.V. il 4 sett. u.s.

Il prof. Brugia è sempre stato citato con il nome di "Angelo", a partire dal Pariani che così l'ha chiamato nel suo libro, pubblicato da Vallecchi nel 1938. In realtà il nome del prof. Brugia era "Raffaele". 

1907

Marradi 25 Maggio: Lettera del dott. Mercatali al prof. Brugia, dichiara di aver visitato Campana Dino e averlo ritrovato assai migliorato...

Marradi 2 Settembre: Lettera del Questore di Firenze al sindaco di Marradi A. Bandini dove si nega il rilascio del passaporto a Dino Campana

Marradi 5 Settembre: Lettera del sindaco al Questore, con allegato certificato medico del dott. Pellegrini, per sollecitare il passaporto

Marradi 9 Settembre: Consegna del passaporto n. 3474, per Buenos Ayres, al padre di Dino

1908

Argentina Buenos Ayres, Bahia Blanca, Montevideo

1909

Marradi 18 Marzo: Minuta Lettera del sindaco (?) al proc. del Re, non spedita (?) con la notizia di aver emesso ordinanza per ricovero S.Salvi

Marradi, Biforco 8 Aprile: Verbale Carabinieri, Dino è arrestato alle 20 a Biforco

Marradi 9 Aprile: Modula informativa per l'ammissione dei mentecatti nel Manicomio di Firenze. E' nominato lo zio matto

Marradi 9 Aprile: Ordinanza del Sindaco Giuseppe Baldesi, certificato dott. Augusto Pellegrini, di ammissione di Dino al Manicomio di Firenze

Firenze, S.Salvi 9 Aprile: Ricevuta della consegna da parte di un certo Palli Gaetano, di Dino Campana al Manicomio di S.Salvi

Firenze, S.Salvi 14 Aprile: La Deputazione Prov. di Firenze chiede al sindaco di Marradi, notizie (economiche) sulla famiglia Campana

Firenze, S.Salvi 26 Aprile: Dimissioni Manicomio S.Salvi (c'è stato 19 giorni)

Marradi 29 Aprile: Il sindaco Vincenzo Mughini risponde e indica nel padre, nella madre e nel nonno (80 anni) i parenti tenuti agli alimenti

Marradi 4 Maggio: Il padre scrive al sidaco che ha saputo da autorià e legali competenti che non è tenuto a pagare, come da richiesta del 29 Aprile

Marradi 12 Maggio: Lettera al sindaco Mughini con la richiesta di un passaporto per la Svizzera Marradi 18 Maggio Il padre si arrende e paga, avvisando per lettera al sindaco. Ma avverte che in futuro non si terrà responsabile dei figli maggiorenni

Firenze, S.Salvi 29 Maggio: Il presidente della Deputazione Provinciale di Firenze scrive al sindaco di Marradi per comunicare che i parenti devono pagare

Firenze, S.Salvi 31 Maggio: L'Amministrazione del Manicomio di Firenze invita il sindaco di Marradi a far pagare la famiglia "benestante" per la spedalità dal 9 al 26 Aprile 1909, a L. 2,20 al giorno

Livorno, ricovero Osp. 13 Settembre: Lettera Presidente RR Osp. Riuniti di Livorno al sindaco di Marradi, data 15 Settembre, richiesta spedalità, retta 2,80 al giorno

Marradi 18 Dicembre: Biglietto del padre a un funzionario del comune, Giannerio, con L. 50 per ospedalitá S.Salvi

1910

Tournay Belgio 20 Febbraio: Visita medica dott. C. Cuylitis, dell'Asile des Hommes Aliénés di Tournay Belgio

Firenze 25 Marzo: Lettera del Prefetto di Firenze al Sinadaco di Marradi, per il rimpatrio dal Belgio, chiede se Dino ha parenti tenenti per legge a pagare

Marradi 31 Marzo: Risposta del Sindaco, che allega tutta la storia e chiede di metterlo in un manicomio, non lo vuole in paese. Firma G.B.C.

Firenze 7 Aprile: Il Prefetto restituisce i documenti e dice che ci dovranno pensare i parenti (art. 386 Cod. Penale), quando Dino tornerà a Marradi

Marradi 22 Aprile: Replica del sindaco V. Mughini al Prefetto, citando il certificato sanitario di Tournay, chiedendo ancora ricovero in un altro manicomio, in Italia 

Firenze 8 Giugno: Il Questore risponde e avvisa il Sindaco che il Ministero dell'Interno ha disposto il rimpatrio del folle Dino Campana

Marradi 17 Giugno: Il Questore fa accompagnare da due agenti Dino, con certificato medico del dott. Barzellotti: verun segno di alienazione mentale

Marradi 17 Giugno: Il Segretario Capo risponde al Questore, dicendo che Dino è stato consegnato regolarmente al Padre

   
   

Sei qui: Home Con Dino Vademecum per Dino: dal 1885 al 1910